IRAQ
 
Iraq: ritorna la calma nel paese dopo proteste, autorità ripristinano servizi internet
 
 
Baghdad, 07 ott 18:54 - (Agenzia Nova) - Le autorità irachene hanno ripristinato il servizio di rete internet sospeso da giorni a causa delle manifestazioni in corso nel paese dalla scorsa settimana e costate almeno 100 morti. Secondo quanto riferiscono ad “Agenzia Nova” fonti locali, il servizio è ritornato operativo intorno alle 19:15 (ora locale). Dopo giorni di scontri le autorità irachene e i manifestanti avrebbero raggiunto oggi un accordo. Il presidente Barham Salih ha invitato oggi i funzionari della sicurezza ha rispettare gli ordini che vietano l’utilizzo di munizione vere contro i manifestanti. Ieri sporadiche manifestazioni sono avvenute nelle città di Diwaniya e a Najaf, cuore dell’islam sciita iracheno, ma non sono stati registrati scontri, mentre questa mattina ha preso il via il passaggio di consegne tra le unità dell’Esercito iracheno e la polizia federale per gestire la sicurezza a Sadr City, sobborgo a maggioranza sciita a nord-est dell’Iraq, considerato il cuore della protesta. L'esercito, infatti, è stato accusato di aver usato un eccessivo uso della forza contro i manifestanti. Intanto, secondo i dati diffusi dal ministero della Difesa, dall’inizio delle proteste ci sono state un centinaio di vittime, mentre i feriti sono 6.100. (Irb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..