MONTENEGRO
 
Montenegro: esponenti Fronte democratico condannati per rissa in parlamento
 
 
Podgorica, 07 ott 17:32 - (Agenzia Nova) - Gli esponenti del Fronte democratico (schieramento leader dell'opposizione in Montenegro) Milan Knezevic, Marina Jocic, Branko Radulovic e Milutin Djukanovic sono stati condannati oggi in primo grado per "comportamento violento". Lo ha riferito il sito di informazione "Analitika". Knezevic è stato condannato a quattro mesi di arresti domiciliari, mentre gli altri imputati sono stati condannati con la condizionale. I quattro hanno partecipato il 15 febbraio del 2017 a una rissa nella sede del parlamento in cui hanno coinvolto alcuni deputati della maggioranza. L'incidente è avvenuto dopo che il parlamento ha abolito l'immunità a Knezevic e a un altro esponente del Fronte democratico, Andrija Mandic, accusati in precedenza di avere partecipato a scontri in piazza con la polizia. Il Fronte democratico ha comunicato con una nota che "l'intero processo è stato montato politicamente".

(Mop)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..