VENEZUELA
Mostra l'articolo per intero...
 
Venezuela: candidato Alto rappresentante Ue Borrell, sì a sanzioni ma individuali (5)
 
 
Bruxelles, 07 ott 16:43 - (Agenzia Nova) - Le misure adottate dall'Ue si aggiungono a una lunga serie di sanzioni contro il governo di Nicolas Maduro varate dagli Stati Uniti; misure che hanno colpito pesantemente soprattutto il settore petrolifero, da cui dipende gran parte degli introiti statali in Venezuela. Tre le ultime in ordine di tempo c'è la misura che blocca i beni del governo venezuelano negli Usa, varata a inizio agosto; provvedimento che ha indotto l'esecutivo di Caracas a ritirarsi dal dialogo con l'opposizione propiziato dal governo di Norvegia. "Tutte le proprietà o interessi in proprietà del governo del Venezuela negli Stati Uniti sono bloccate e non possono essere trasferite, esportate, ritirate o gestite in altro modo", si legge nell'ordine esecutivo Usa. Il provvedimento, che prevede anche l'imposizione di sanzioni a stranieri che forniscano supporto o beni e servizi alle persone o entità colpite da sanzioni Usa, ha portato il governo di Maduro ad abbandonare definitivamente i colloqui con l'opposizione propiziati dalla Norvegia. (segue) (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..