Esteri
Mostra l'articolo per intero...
 
I fatti del giorno - Nord Africa (4)
 
 
Roma, 07 ott 17:00 - (Agenzia Nova) - Algeria: ministro Esteri Boukadoum, “da deputata francese Panot attacco alla nostra sovranità” - Il ministro degli Affari esteri algerino, Sabri Boukadoum, ha respinto oggi le accuse relative al caso della deputata francese Mathilde Panot, leader del partito della sinistra radicale La France insoumise (La Francia indomita), fermata, trattenuta ed espulsa dalle forze di sicurezza algerine per aver partecipato alle manifestazioni studentesche nella città di Bejaia. "Quello che ha fatto la parlamentare francese è considerato un attacco alla sovranità nazionale", ha spiegato il capo della diplomazia algerina. Secondo Boukadoum, la deputata francese è entrata in Algeria "con un visto turistico e ha cercato di fare cose che non hanno nulla a che fare con il turismo". "Se un parlamentare, un politico o persino un giornalista algerino partecipassero a manifestazioni all'estero, come la prenderebbero i paesi ospitanti?", si è chiesto il ministro, prima di continuare: "Questo è un attacco alla sovranità nazionale (...). È parlamentare in Francia e non in Algeria”, ha concluso il capo della diplomazia di Algeri. (segue) (Res)
TUTTE LE NOTIZIE SU..