CIPRO-FRANCIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Cipro-Francia: governo Nicosia, contatti costanti su azioni turche in Zee
 
 
Nicosia, 07 ott 16:42 - (Agenzia Nova) - Francia e Cipro rimangono in costante contatto rispetto alle attività della Turchia nella Zona economica esclusiva (Zee) di Cipro in vista della riunione del Consiglio europeo in programma il 17 ottobre. Lo ha riferito il portavoce del governo di Nicosia, Prodromos Prodromou, secondo cui il presidente Nicos Anastasiades e il suo omologo francese Emmanuel Macron hanno concordato di rimanere in costante contatto in vista della riunione del Consiglio europeo che si terrà il 17 ottobre, occasione in cui si discuterà delle azioni “illegali” della Turchia. In una dichiarazione, Prodromou ha riferito che Anastasiades e Macron hanno avuto una conversazione telefonica ieri durante la quale hanno discusso delle azioni illegali della Turchia all'interno del blocco 7 della Zee di Cipro e hanno scambiato opinioni sulla situazione nel Mediterraneo orientale. Le due parti hanno discusso del modo di reagire alle attività turche e concordato che i contatti tra Cipro e la Francia rimarranno costanti nei prossimi giorni. Il portavoce del governo cipriota ha inoltre rivelato che il capo di Stato francese ha ribadito la posizione di Parigi rilevando che questi interventi, che non rispettano il diritto europeo e internazionale, devono avere fine. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
TUTTE LE NOTIZIE SU..