DIFESA
Mostra l'articolo per intero...
 
Difesa: premier bulgaro Borisov respinge accuse di corruzione su acquisto F-16 (8)
 
 
Sofia, 07 ott 15:48 - (Agenzia Nova) - Il Parlamento bulgaro ha ratificato la prima volta lo scorso 19 luglio l’accordo con gli Stati Uniti per l’acquisto di otto F-16 che andranno in dotazione all’Aeronautica militare bulgara per un contro di 1,2 miliardi di dollari. A votare in seconda lettura a favore sono stati 123 parlamentari, 18 centrari e due astenuti. La ratifica è stata sostenuta dal partito di maggioranza dei Cittadini per lo sviluppo europeo della Bulgaria (Gerb), il Movimento per i diritti e le libertà, il Movimento nazionale bulgaro (Vmro). Contrari il Partito socialista bulgaro (Bsp), Volya (Volontà), il Fronte nazionale di salvezza della Bulgaria (Nfsb) e Ataka. Vmro, Nfsb ed Ataka fanno parte della coalizione dei Patrioti Unit, che è il partner di minoranza al governo di Gerb. Il ministro della Difesa, Krassimir Karakachanov, ha definito la ratifica un “passo cruciale in avanti nell’aggiornare le Forze armate bulgare”, di cui si è discusso nel paese “per più di 12 anni". (Bus)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..