SPECIALE INFRASTRUTTURE
 
Speciale infrastrutture: Egitto, Al Sisi, “proteggeremo i nostri diritti sulle acque del Nilo”
 
 
Il Cairo, 07 ott 17:00 - (Agenzia Nova) - L’Egitto prenderà tutte le misure necessarie per proteggere i suoi diritti sulle acque del fiume Nilo minacciati dalla Grande diga della rinascita (Gerd), il progetto dell’Etiopia per costruire una maxi infrastruttura da 6.450 megawatt (Mw). Lo ha detto il presidente dell’Egitto, Abdel Fatah al Sisi, dopo che i colloqui con la controparte etiope hanno raggiunto un punto morto. "Lo Stato egiziano con tutte le sue istituzioni è impegnato a proteggere i diritti idrici dell'Egitto nel fiume Nilo e continua ad adottare tutte le procedure necessarie per proteggere questi diritti a livello politico e nell'ambito del diritto internazionale", ha detto Al Sisi in un messaggio pubblicati sui social network. "L'immortale fiume Nilo continuerà a scorrere con forza, collegando il sud al nord del Paese attraverso la storia e la geografia", ha aggiunto. (Cae)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..