SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Spagna, coordinamento tra polizia catalana e nazionale in vista della sentenza su leader indipendentisti
 
 
Madrid, 07 ott 15:30 - (Agenzia Nova) - I Mossos d'Esquadra, la polizia della regione autonoma spagnola della Catalogna, si coordinerà con la polizia nazionale e la guardia civile spagnola per affrontare le possibili proteste in vista sentenza della Corte suprema che, a giorni, deciderà il futuro dei 12 leader indipendentisti accusati di ribellione, malversazione e sedizione per aver promosso il referendum illegale del 1 ottobre 2017. I Mossos – scrive il quotidiano spagnolo “El Pais” - gestiranno l'operazione ma, a differenza di due anni fa, hanno ribadito il loro impegno a rimanere fuori dagli orientamenti politici e a sottostare agli ordini dei giudici e dei pubblici ministeri. Il ministro dell'Interno, Miquel Buch, ha nominato solo quattro mesi fa un nuovo capo dei Mossos, il commissario Eduard Sallent il cui profilo rappresenta un avvicinamento alla polizia nazionale e alla leadership politica. Con la piena competenza in materia di pubblica sicurezza, i Mossos guideranno l'operazione di fronte alle proteste focalizzando la loro attenzione su blocchi stradali, infrastrutture chiave e quartier generale di partiti politici e tribunali. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..