SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: forze sicurezza algerine annunciano uccisione presunto terrorista in operazione ad Ain Defla
 
 
Algeri, 07 ott 15:00 - (Agenzia Nova) - Le forze di sicurezza algerine hanno annunciato l’uccisione di un presunto terrorista nella località di Djbel Amrouna nel dipartimento di Ain Defla, nel centro-ovest dell’Algeria. Lo riferisce il ministero della Difesa algerino. Durante l’operazione, le forze di sicurezza hanno sequestrato anche un fucile mitragliatore Kalashnikov. In precedenza un altro presunto terrorista è stato ucciso dalle forze armate algerine sempre nel dipartimento di Ain Defla, nel centro-ovest del paese nordafricano. L'Esercito popolare nazionale algerino ha “neutralizzato” 117 presunti terroristi nei primi sei mesi del 2019. Secondo i dati ufficiali del ministero della Difesa algerino, 20 membri dei gruppi terroristici “sono stati abbattuti” dai militari algerini nel periodo gennaio-giugno dell’anno in corso. Altre 18 persone “sono state arrestate” grazie alle operazioni dell’intelligence, alle informazioni fornite dai pentiti e dai membri delle reti di sostegno ai gruppi terroristici smantellate dalle forze di sicurezza. Un totale di 66 presunti terroristi “si sono arresi” alle autorità algerine, principalmente nell'area di confine di Tamanrasset. Tra le catture più illustri si segnala quella di Abu Ayoub, alias Laarbi Khelifa, considerato fra i principali esponenti dei gruppi armati fuorilegge di matrice islamica attivi nella regione del Sahel. La maggior parte dei terroristi “neutralizzati” si sono uniti alle cellule terroristiche attive nel Sahel tra il 2011 e il 2015. (Ala)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..