USA-COREA DEL NORD
Mostra l'articolo per intero...
 
Usa-Corea del Nord: le difficoltà di Trump contribuiscono a far arenare i colloqui (8)
 
 
Pyongyang, 07 ott 12:33 - (Agenzia Nova) - Due giorni più tardi, il 13 settembre, Turmp aveva ventilato un nuovo summit con Kim entro l’autunno; durante l’incontro del 23 settembre, Moon non è stato però in grado di strappare a Trump alcun commento positivo sulla Corea del Nord: un primo segnale che l’accelerazione delle diplomazie verso una svolta positiva nel dialogo tra Usa e Corea del Nord si era arrestata. Secondo fonti diplomatiche sudcoreane, l’assenza di indicazioni sostanziali da parte di Trump, durante l’ultimo summit con Moon, ha causato forte delusione a Pyongyang. Il 27 settembre, Kim Kye Gwan, consigliere del ministero degli Esteri nordcoreano, ha emesso un comunicato accusando Washington di essere “ossessionata dal ‘disarmo nucleare preventivo’”. Nelle scorse settimane, Pyongyang sembra aver tentato di rafforzare Trump distinguendone l’individualità rispetto al resto dell’amministrazione presidenziale. L’esito negativo dei colloqui a Stoccolma, lo scorso fine settimana, pare aver però esaurito le aspettative di Pyongyang. (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..