ITALIA-SOMALIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Italia-Somalia: ambasciatore designato Vecchi, “onorato di poter contribuire a futuro di stabilità e sviluppo” (2)
 
 
Roma, 07 ott 13:41 - (Agenzia Nova) - Prosegue la sua carriera diventando console a Città del Capo nel 2003. Rientrato a Roma nel 2006, svolge le funzioni di capo ufficio II della direzione generale paesi Asia, Oceania, Pacifico e Antartide. Nello stesso anno viene insignito del titolo di Cavaliere dell'Ordine al Merito della Repubblica. Dopo essere stato inviato in missione ad Herat dal 22 settembre al 18 dicembre 2008 con funzioni di capo della componente civile del Provincial Reconstruction Team (Prt), dal 2009 ricopre l’incarico il ruolo di consigliere ad Addis Abeba, venendo confermato nella stessa sede con funzioni di primo consigliere il 29 agosto 2011. Dal 2012 Vecchi assume all’ambasciata d’Italia in Nicaragua come incaricato d’affari, confermato ambasciatore a Manama nel 2014. Rientrato in Italia nel 2016, presta servizio alla direzione generale Mondializzazione e questioni globali. In particolare Vecchi si è occupato, fino alla nomina ad ambasciatore in Somalia, proprio di Africa orientale, Corno d’Africa e Unione Africana. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..