SPECIALE ENERGIA
 
Speciale energia: Libia, Onu mette in guardia dalla divisione della compagnia petrolifera Noc
 
 
Tripoli, 07 ott 14:15 - (Agenzia Nova) - La Missione di sostegno delle Nazioni Unite in Libia (Unsmil) ha avvertito che "i continui sforzi per dividere la National Oil Corporation (Noc, la compagnia petrolifera libica) minacciano le entrate petrolifere del paese e di conseguenza gli interessi di tutti i libici". In una dichiarazione ufficiale, la missione ha affermato che questi sforzi "potrebbero costituire violazioni delle risoluzioni del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite ed esporre le persone responsabili alle sanzioni". L'Unsmil si dice "allarmata dalle indicazioni che autorità parallele e non riconosciute in Libia stanno minacciando il funzionamento e la gestione della National Oil Corporation della Libia e della sua controllata Brega". Il comunicato della missione Onu ribadisce che “la Noc con sede a Tripoli è l'unica istituzione sovrana che ai sensi del diritto internazionale e nazionale è responsabile della gestione degli idrocarburi del paese, compresa l'esportazione e l'importazione di petrolio e carburante". (Lit)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..