BOSNIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Bosnia: a un anno da elezioni parlamentari, formazione maggioranze sempre più sfumata (8)
 
 
Sarajevo , 07 ott 12:58 - (Agenzia Nova) - Precedentemente, il presidente di turno, ovvero l'esponente croato nella presidenza tripartita Zeljko Komsic, ha ribadito varie volte che non sarà approvato alcun candidato alla presidenza del consiglio dei ministri di Sarajevo senza un accordo sul Map. Tale linea è sostenuta anche dal rappresentante musulmano nella presidenza Sefik Dzaferovic, mentre viene osteggiata dall'esponente serbo Dodik. L'attivazione del piano è esattamente il motivo per cui Dodik e Komsic si trovano attualmente ai ferri corti, visto che il rappresentante croato ha vincolato la nomina del nuovo governo all'approvazione di Map, mentre il rappresentante serbo ha ribadito più volte di non volere approvare il piano "in nessuna forma". (segue) (Bos)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..