RUSSIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Russia: Amato, in un mondo pericoloso dobbiamo impegnarci per ridurre i rischi (2)
 
 
Roma, 07 ott 11:30 - (Agenzia Nova) - Nello specifico, Amato ha ricordato una serie di episodi che potrebbero aver contribuito ad allargare il divario tra la Federazione Russa e la comunità internazionale, come il dispiegamento del complesso di difesa missilistica in Polonia o il passaggio da Eduard Shevarnadze a Mikheil Saakashvili in Georgia, che segnando una “posizione più aggressiva del governo di Tbilisi ha costituito il primo passo verso l’Ossezia del Sud e l’Abkhazia, dando alla Russia l’opportunità di portare avanti quanto commesso in Crimea e Ucraina”. “Ora dobbiamo chiederci dove possiamo andare partendo da questo punto”, ha proseguito Amato, sottolineando la necessità di rassicurare le potenze globali sulla possibilità di creare un nuovo ordine mondiale. A questo proposito è stata sottolineata l’importanza del multilateralismo, definito “più complicato, ma indispensabile per ridefinire le nostre relazioni con gli altri a fronte delle sfide globali, che non possono più essere affrontate da soli”. “Questo deve essere il nostro principio guida per il futuro: riduciamo i conflitti e creiamo le condizioni necessarie per cooperare al meglio”, ha concluso Amato. (segue) (Ems)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..