RUSSIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Russia: Amato, in un mondo pericoloso dobbiamo impegnarci per ridurre i rischi
 
 
Roma, 07 ott 11:30 - (Agenzia Nova) - In un mondo pericoloso e caratterizzato da forti disordini, dobbiamo impegnarci per ridurre il più possibile i rischi. Lo ha dichiarato il giudice della Corte costituzionale Giuliano Amato, intervenuto oggi alla quarta edizione del Forum transatlantico sulla Russia che si è tenuto questa mattina presso la sede capitolina del Centro Studi Americani. “Un tempo la Russia era ansiosa di avvicinarsi all’Occidente, si sentivano in qualche modo europei: nel corso degli anni, tuttavia, a fronte di una serie di errori commessi da entrambe le parti, loro hanno trovato in noi un nemico e viceversa”, ha esordito Amato, sottolineando che il tentativo di avvicinare i paesi dell’Europa orientale all’Unione europea e alla Nato ha contribuito in un certo senso ad acuire le tensioni con Mosca, portando l’Alleanza atlantica “ai confini di un paese che è sempre stato orgoglioso di sé stesso”. (segue) (Ems)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..