CAMERUN
Mostra l'articolo per intero...
 
Camerun: Ue, scarcerazione leader opposizione Kamto aprirà strada a nuove soluzioni di pace
 
 
Yaoundé, 07 ott 11:18 - (Agenzia Nova) - La decisione del presidente del Camerun, Paul Biya, di interrompere i procedimenti giudiziari militari contro diversi leader e attivisti di partiti e movimenti politici, tra cui il Movimento per la rinascita del Camerun (Mrc) guidato da Maurice Kamto, "è un gesto di pacificazione importante" e aprirà la strada alla ricerca di nuove soluzioni alla crisi del paese. Lo ha dichiarato il Servizio europeo per l'azione esterna in una nota, nella quale sostiene che questo passo "probabilmente incoraggerà" la ricerca di soluzioni alle sfide che il paese deve affrontare. Kamto è stato liberato lo scorso 5 ottobre su ordine del tribunale militare di Yaoundé dopo nove mesi di carcere, dov'era stato rinchiuso con l'accusa di "insurrezione", crimine punibile con la pena di morte. Arrivato secondo alle elezioni dell'ottobre 2018 contro il presidente Biya, Kamto era agli arresti dal 28 gennaio scorso, quando il suo partito aveva convocato l'ennesima manifestazione di protesta contro la rielezione di Biya, e nel febbraio scorso l'oppositore era stato formalmente accusato con otto capi d'imputazione, fra cui quello di ribellione, che rischiavano di condannarlo alla pena di morte. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..