VENEZUELA
Mostra l'articolo per intero...
 
Venezuela: Osa porta a 4,6 milioni la quota di migranti in fuga dalla crisi (3)
 
 
Washington, 07 ott 10:34 - (Agenzia Nova) - Il flusso di migranti ha avuto diverse ripercussioni sulle politiche che i vari paesi hanno adottato in termini di accoglienza e di sostegno ai nuovi cittadini. Al momento, otto paesi - Ecuador, Perù, Cile, Trinidad e Tobago, Guatemala, El Salvador, Honduras e Panama - hanno deciso di imporre un visto di entrata obbligatorio per i venezuelani. Una analoga misura sarà adottata nei prossimi mesi da Arba Curacao e Bonaire, le tre autorità autonome del Regno dei Paesi Bassi note come le isole "Abc" olandesi. Le restrizioni all'ingresso imposte dai diversi governi son state motivo di polemiche con Caracas e di preoccupazione di organismi internazionali, mentre alcune capitali - tra cui Bogotà - hanno più volte denunciato la necessità di avere maggiore sostegno finanziario dalla comunità internazionale. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..