GOVERNO
Mostra l'articolo per intero...
 
Governo: Di Maio a "Il Fatto Quotidiano", stop a litigi e annunci (2)
 
 
Roma, 07 ott 08:26 - (Agenzia Nova) - Magari serve un punto anche sull'incontro tra il ministro della Giustizia Usa, Barr, e i vertici dei nostri servizi segreti favorito da Conte in agosto. Renzi sostiene che il premier debba chiarire. "Le considerazioni di Renzi non meritano risposta. Per il resto, io mi fido ciecamente di Conte, e sono certo che darà tutte le risposte necessarie in audizione al Copasir". Martedì si vota il taglio dei parlamentari: teme imboscate? "Mi aspetto che venga votato a grande maggioranza e in modo trasversale, anche dai parlamentari di opposizione. Il 90 per cento degli italiani vuole il taglio". Potrebbe marcare visita qualche grillino: si parla di altri parlamentari in uscita. Ma il capo M5s ha un'altra idea: "Non ho segnali di altre uscite, ma voglio dire che certi comportamenti non sono tollerabili. Sabato ho sentito in conference call gli avvocati del M5s, e abbiamo deciso di chiedere a chi è uscito i soldi delle restituzioni non effettuate e quelle per gli anni che passeranno in un'altra forza politica. Per esempio anche a Silvia Vono (la senatrice passata con Renzi), che non restituiva da ottobre. Questi parlamentari hanno firmato un contratto e devono rispettarlo". (segue) (Rin)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..