ALBANIA
 
Albania: premier Rama, magistrati licenziati con processo valutazione non sfuggiranno alla giustizia
 
 
Tirana, 05 ott 18:40 - (Agenzia Nova) - Nessuno dei magistrati e dei procuratori albanesi licenziati nell'ambito del processo di valutazione in corso potrà sfuggire alla giustizia per i reati precedentemente commessi. Lo ha assicurato oggi il premier albanese Edi Rama. Secondo quanto riferisce l'agenzia di stampa "Ata", Rama ha citato esplicitamente il caso del procuratore Arjand Ndoji, pubblicamente accusato dal vicepremier Erion Brace di aver ricattato il capo dell'Agenzia del catasto di Durazzo, Liridon Pula. A modo di vedere del premier albanese, con il completamento della riforma giudiziaria l'intero sistema sarà modernizzato e liberato dalla "sporcizia e dal fango" accumulati negli ultimi 30 anni in Albania. (Alt)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..