ENERGIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Energia: Pompeo, Usa vogliono rispetto regole nell'offshore di Cipro (2)
 
 
Nicosia, 05 ott 14:56 - (Agenzia Nova) - Il tema delle azioni turche nel Mediterraneo centrale è stato centrale anche nel precedente incontro tra Pompeo e il primo ministro greco Kyriakos Mitsotakis. Secondo quest'ultimo, le recenti azioni della Turchia nel blocco 7 della Zona economica esclusiva di Cipro rappresentano una violazione dei diritti sovrani di un paese dell'Unione europea. Il premier ellenico ha denunciato la retorica aggressiva di Ankara e le "mosse che mettono in discussione i diritti sovrani di Grecia e Cipro", delle azioni a suo modo di vedere "incompatibili con le relazioni di buon vicinato e con il diritto internazionale". Mitsotakis ha invece fatto riferimento alle relazioni storiche tra la Grecia e gli Stati Uniti, "che sono state forgiate con le due guerre mondiali", e alla significativa presenza della comunità greca negli Usa. "La cooperazione in materia di difesa è particolarmente vantaggiosa, soprattutto per la stabilità e la sicurezza nella regione", ha dichiarato il premier greco osservando anche che un altro aspetto molto importante nei rapporti tra Atene e Washington riguarda la cooperazione nel settore energetico, in particolare nell'esplorazione degli idrocarburi. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..