MIGRANTI
 
Migranti: Guardia costiera libica intercetta gommone con 102 persone al largo di Tripoli
 
 
Tripoli, 05 ott 09:19 - (Agenzia Nova) - Una pattuglia della Guardia costiera libica ha intercettato 102 migranti diretti verso le coste europee al largo della costa di Tripoli. Lo ha riferito il portavoce della Marina militare libica, Ayoub Qassem, in una dichiarazione ad “Agenzia Nova”. I migranti, tra cui donne e bambini, erano partiti martedì scorso, primo ottobre, a bordo di un gommone. Il portavoce ha sottolineato che le operazioni di ricerca hanno permesso alla motovedetta libica di trovare il natante a nord-est di Tripoli. I migranti sono stati consegnati al centro di detenzione di Al Khoms, una delle tre strutture che il ministero dell’Interno del Governo di accordo nazionale (Gna) aveva promesso di chiudere. Secondo Federico Soda, capo missione dell’Organizzazione mondiale per le migrazioni (Oim) in Libia, “il piano per chiudere i centri di detenzione, Tajoura, Misurata e Souq al Khamis deve essere immediatamente trasformato in azione per evitare il ripetersi di altre tragedie”, in riferimento all'attacco aereo del primo luglio contro il centro di detenzione libico di Tajoura, in cui erano morti 53 migranti e altri 130 erano rimasti feriti. La Guardia costiera libica ha recuperato e riportato in Libia 6.382 migranti nel periodo gennaio-settembere, a fronte di 5.852 arrivi registrati in Italia e 7.445 rimpatri umanitari volontari in 26 paesi in Africa e in Asia. Secondo i dati dell’Oim, le morti lungo la rotta del Mediterraneo centrale sono state 642, mentre l’ente internazionale ha fornito assistenza a 31.956 sfollati interni e 18.439 migranti. (Lit)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..