ECUADOR
Mostra l'articolo per intero...
 
Ecuador: ex ministro degli Esteri ottiene asilo in Messico (2)
 
 
Mosca, 04 ott 20:24 - (Agenzia Nova) - Patino ha sottolineato che la concessione dello status non è data dall'essere "amico" del Messico, ma perché le autorità del paese nordamericano hanno "visto la realtà e hanno prodotto un rapporto che documenta la persecuzione". L'ex ministro ha detto che l'Ecuador sta vivendo una situazione paragonabile "alle dittature che si sono avute nel cono sud tra gli anni 60 e 70". Patino ha quindi riferito di una missione fatta dall'attuale ministro degli esteri ecuadoriano in Messico, per impedire la concessione dello status di rifugiato. "Gli hanno chiesto il perché e lui ha risposto che il signor Patino non è un perseguitato politico, ma un delinquente. Gli hanno chiesto quale reato avrebbe commesso e lui ha risposto che aveva 'chiesto alla gente di scendere in piazza'". Se "fosse per questo", avrebbero risposto i funzionari locali, "il presidente del Messico sarebbe in carcere". (segue) (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..