ALGERIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Algeria: Autorità elettorale loda sistema anti-frode preparato per presidenziali 12 dicembre (6)
 
 
Algeri, 04 ott 19:46 - (Agenzia Nova) - Nonostante Makri abbia sempre sostenuto la necessità di recarsi alle urne per risolvere la crisi, alla fine ha deciso di non partecipare al voto di dicembre. L’Msp (primo partito di orientamento islamico del paese, considerato vicino alla Fratellanza musulmana) “ha scelto la non partecipazione a una consultazione i cui prerequisiti, comprese le garanzie di regolarità e trasparenza, non sono soddisfatte per una competizione elettorale aperta e libera", ha affermato Makri. Il comitato consultivo dell’Msp è giunto a questa conclusione dopo un dibattito durato diverse ore, incerto fino all'ultimo. Il partito si trova di fronte un dilemma: impegnarsi in queste elezioni e dare, come vorrebbero i militari, maggiori garanzie di successo in queste elezioni, o boicottarle in modo da non voltare le spalle al movimento popolare che rifiuta un'elezione nelle condizioni attuali. I partiti della sinistra più radicale, come Forze dell'alternativa democratica - che includono Fronte delle forze socialiste e il Raggruppamento per la cultura e la democrazia - hanno optato per il boicottaggio, chiedendo un "periodo transizione", con un nuovo governo, per poi andare alle elezioni in un secondo momento. (Ala)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..