BRASILE
Mostra l'articolo per intero...
 
Brasile: scandalo rimborsi elettorali, polizia federale incrimina ministro del Turismo (4)
 
 
Brasilia, 04 ott 18:47 - (Agenzia Nova) - Zuleide ha raccontato agli inquirenti di aver ricevuto la proposta da un segretario dell'attuale ministro, che le proponeva di candidarsi e di restituire 45.000 real (10mila euro) dei 60.000 real (13 mila euro) che avrebbe ricevuto dallo stato per la campagna. Tutti i candidati del Psl in Minas Gerais alle ultime elezioni sono stati interrogati e alcuni figurano come indagati dalla polizia federale e dalla procura della Repubblica. Le indagini rivelano che il denaro "restituito" dai candidati è stato consegnato ai segretari del ministro Marcelo Alvaro Antonio. (Brb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..