CIPRO-TURCHIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Cipro-Turchia: telefonata tra Mogherini e Christodoulides, possibili misure contro Ankara
 
 
Bruxelles , 04 ott 17:35 - (Agenzia Nova) - Possibili misure mirate nei confronti della Turchia alla luce delle sue continue attività di perforazione a largo di Cipro. E' quanto hanno discusso oggi l'Alto rappresentante dell'Unione europea per la politica estera e di sicurezza, Federica Mogherini, e il ministro degli Esteri di Cipro, Nikos Christodoulides, in una conversazione telefonica. Lo ha reso noto il Servizio europeo per l'azione esterna. Nella loro discussione, hanno deplorato le ulteriori attività di perforazione della Turchia a 45 miglia nautiche al largo della costa meridionale di Cipro. Il Seae ha ricordato che le azioni della Turchia arrivano in un momento in cui si stanno intensificando gli sforzi per la ripresa dei colloqui di insediamento di Cipro sotto l'egida del segretario generale delle Nazioni Unite e, per l'Ue, resta fondamentale garantire un ambiente favorevole per questi colloqui. (segue) (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..