KOSOVO
Mostra l'articolo per intero...
 
Kosovo: domenica urne aperte per le elezioni anticipate, Ldk e Vetevendosje tra i favoriti (3)
 
 
Pristina, 04 ott 16:40 - (Agenzia Nova) - “Votiamo per il nostro futuro” è lo slogan istituzionale scelto per il voto del 6 ottobre, un appuntamento molto atteso anche dalla comunità internazionale che punta al rilancio del dialogo tra Kosovo e Serbia grazie alla creazione a Pristina di un governo che abolisca i dazi del 100 per cento imposti sull’importazione di prodotti serbi. Nessuno tra i partiti politici punta tuttavia sull’abolizione dei dazi nella campagna elettorale, in quanto non si tratta di un tema che può portare ad aumentare i consensi elettorali. Come ammesso dal ministro degli Esteri e leader dell’Akr Behgjet Pacolli, tuttavia, “il prossimo capo del governo di Pristina dovrà revocare i dazi del 100 per cento imposti sull'importazione dei beni serbi”. "Il vincitore delle elezioni, il futuro primo ministro che dice che i dazi rimarranno in vigore è un bugiardo", ha affermato Pacolli secondo cui l'unica eccezione sarebbe l'ex premier Haradinaj "che so essere un testardo e un irremovibile una volta che si mette in testa qualcosa". A parte Haradinaj, ha insistito Pacolli, i dazi saranno aboliti da tutti gli altri "anche da coloro che assicurano che non li toglieranno mai". (segue) (Kop)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..