SERBIA-RUSSIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Serbia-Russia: presidente Vucic con ambasciatore Botsan-Kharcenko su prossima visita Medvedev (7)
 
 
Belgrado, 04 ott 13:46 - (Agenzia Nova) - Il capo del Cremlino ha poi affrontato il tema dell'energia e del progetto di gasdotto Turkish Stream. La Russia, ha detto Putin, è pronta a proseguire la costruzione del gasdotto fino a raggiungere i paesi europei. Riguardo a questi ultimi, ha aggiunto, tutto dipenderà dalla loro capacità di difendere i propri interessi nazionali. "Noi stiamo preparando, tutto poi dipenderà dagli altri paesi, da quanto sono in condizione di difendere i propri interessi nazionali. La costruzione del South Stream è stata interrotta, lo sapete, non per colpa nostra", ha detto Putin. Fra gli accordi energetici firmati il 17 gennaio tra Serbia e Russia vi è quello per l'ampliamento del deposito di stoccaggio di gas a Banatski Dvor, nella provincia serba autonoma della Vojvodina. "Si tratta di uno degli accordi più importanti, perché va a incidere sulla nostra sicurezza energetica. Innalzeremo la capacità del deposito da 5 a 10 milioni di metri cubi di gas, ovvero il massimo della quantità di cui possiamo avere bisogno nella stagione invernale", ha spiegato il ministro serbo dell'Energia Aleksandar Antic. (segue) (Seb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..