NEPAL
Mostra l'articolo per intero...
 
Nepal: quasi 11 mila casi di dengue tra luglio e settembre, contagiato sindaco di Katmandu
 
 
Katmandu, 04 ott 13:43 - (Agenzia Nova) - Il sindaco della città metropolitana di Katmandu, Bidhya Sundar Shakya, è stato contagiato dalla febbre dengue ed è stato ricoverato ieri al Blue Cross Hospital. L’ospedale ha confermato il ricovero e la diagnosi; il paziente è sotto osservazione. Secondo i dati della Divisione di epidemiologia e controllo delle malattie (Edcd), dal 17 luglio al 30 settembre in Nepal sono risultate positive ai test quasi undicimila persone (10.993) in 67 distretti del paese, sei delle quali sono decedute. Nella Valle di Katmandu la capitale è la città più colpita, con 1.519 casi, seguita da Patan (Lalitpur), con 398, e da Bhaktapur, con 342. Nel distretto di Kaski si contano 2.183 casi e in quello di Chitwan 2.416. (segue) (Inn)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..