SPECIALE ENERGIA
 
Speciale energia: Grecia, parlamento ratifica accordi per concessioni perforazioni offshore
 
 
Atene, 04 ott 14:00 - (Agenzia Nova) - Il parlamento greco ha ratificato quattro accordi relativi a concessioni per condurre perforazioni energetiche nelle acque delle regioni del Mare Ionio e di Creta. Secondo quanto riferito dall'agenzia di stampa "Ana-Mpa", i membri dell’Assemblea nazionale di Atene hanno approvato un disegno di legge per la ratifica degli accordi con Hellenic Petroleum per la concessione delle attività esplorative e i diritti di produzione nel blocco 10 del Mare Ionio; con Repsol Exploracion ed Hellenic Petroleum per le prospezioni nella regione ionica della Grecia occidentale; con Total E&P Greece con ExxonMobil and Production Greece (Crete), Hellenic Petroleum per attività esplorative e diritti di produzione nella regione della Creta sud-roientale; infine con Total E&P Greece, ExxonMobil Exploration and Production Greece (Crete) ed Hellenic Petroleum per perforazioni e diritti di produzione nella regione della Creta occidentale. I contratti per le concessioni sono stati firmati dal precedente governo, guidato dal premier Alexis Tsipras, e presentati in parlamento senza alcuna modifica da parte del neo esecutivo di Nuova democrazia (Nd). I parlamentari di Syriza si sono astenuti durante il voto sulla ratifica dei contratti tranne quattro che hanno votato contro. Tutti e quattro i progetti di legge sono stati sostenuti dal Movimento per il cambiamento (Kinal) oltre che da Nd, mentre il Partito comunista greco (Kke) e il Movimento MeRA25 hanno votato contro. (Gra)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..