SPECIALE ENERGIA
 
Speciale energia: ministro azerbaigiano Shabazov, con Opec+ garantita stabilità mercato petrolifero
 
 
Mosca, 04 ott 14:00 - (Agenzia Nova) - L’obiettivo principale fissato prima di stringere l’accordo Opec+ sul taglio della produzione è stato raggiunto. Lo ha detto il ministro dell'Energia dell’Azerbaigian Parviz Shahbazov durante i lavori della Settimana dell’energia russa in corso da mercoledì a Mosca. “Nel febbraio del 2016 il presidente dell'Azerbaigian Ilham Aliyev durante il Forum di Davos ha proposto che i membri dell'Opec e ai paesi al di fuori del Cartello lavorassero assieme. Il formato Opec+ è stato effettivamente creato nel dicembre del 2016. Allo stesso tempo, l'Azerbaigian ha presieduto il primo incontro dell'iniziativa. Oggi, dopo quasi tre anni, vediamo i risultati di questa cooperazione. Oggi possiamo davvero dire che non esiste una forte volatilità nel mercato petrolifero. Sì, certo, ci sono alcune fluttuazioni ma sono insignificanti”, ha detto il ministro. "Abbiamo assicurato la stabilità nel mercato petrolifero globale", ha aggiunto Shahbazov. “Un'altra prova di ciò è il fatto che la stabilità è stata garantita anche dopo il recente attacco in Arabia Saudita. Certo, condanniamo tutti questo incidente, ma ha chiaramente dimostrato che anche dopo una riduzione così grave e improvvisa delle forniture di petrolio, è stato possibile mantenere un equilibrio nel mercato internazionale. Abbiamo visto tutti che i prezzi del petrolio sono rimasti relativamente stabili e continuano a rimanere tali”, ha detto il ministro azerbaigiano. “Oggi, per il mercato petrolifero internazionale, questo è l'unico meccanismo efficace che abbiamo. Pertanto, deve essere mantenuto ed è necessario continuare a lavorare insieme”, ha concluso Shahbazov. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..