AUTO
Mostra l'articolo per intero...
 
Auto: Weber (Ppe) chiede a commissario Vestager revisione accordo tra Volkswagen e Turchia (3)
 
 
Sofia, 04 ott 12:41 - (Agenzia Nova) - Ieri il ministro delle Finanze bulgaro, Vladislav Goranov, ha sottolineato che il governo di Sofia ha fatto tutto il possibile durante i negoziati con Volkswagen per la costruzione di un nuovo stabilimento nel paese. "Tali aziende si aspettano che i paesi ospitanti effettuino l'investimento, in modo che possano venire con il know-how e la tecnologia, ma i grandi paesi sono quelli che possono permetterselo", ha detto Goranov durante la quarta edizione del forum economico di Plovdiv. Il ministro ha aggiunto che il 90 per cento delle trattative con il colosso automobilistico riguardava le infrastrutture. Da parte sua, il vice primo ministro bulgaro Tomislav Donchev ha sottolineato che la Bulgaria ha il potenziale per costruire tra sette e dieci nuove zone industriali come quella di Plovdiv. Rispetto alla mancata opportunità di attrarre il colosso automobilistico Volkswagen, che ha scelto la Turchia alla Bulgaria per il suo nuovo impianto, Donchev ha dichiarato: "La Volkswagen non è venuta in Bulgaria, ma qualcun altro arriverà nei prossimi due o tre anni, perché ci sono molti prerequisiti per questo, è inevitabile". (segue) (Bus)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..