POLONIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Polonia: da fondi coesione, 880 milioni di euro per sistema ferroviario
 
 
Bruxelles, 04 ott 12:19 - (Agenzia Nova) - La Commissione europea ha adottato due progetti della politica di coesione, per migliorare la rete ferroviaria polacca e aumentarne la capacità, la velocità e la sicurezza. Lo si apprende dalla Commissione europea che ha spiegato che entrambi i progetti dovrebbero essere operativi a partire dal gennaio 2023. "Collegamenti ferroviari per passeggeri e merci aumenteranno la coesione territoriale in Polonia, garantendo nel contempo una migliore qualità dell'aria nel paese a lungo termine. Questa è un'altra storia di successo della politica di coesione", ha commentato il commissario per la politica di vicinato e i negoziati sull'allargamento, Johannes Hahn. Quasi 838 milioni di euro di finanziamenti dell'Ue aiuteranno a modernizzare una sezione di 214,5 chilometri del corridoio ferroviario tra le città di Chorzow Batory e Zdunska Wola Karsznice, tra le regioni di Slaskie e Lodzkie, sulla rete transeuropea di trasporto. (segue) (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..