MIGRANTI
Mostra l'articolo per intero...
 
Migranti: Mitsotakis su aumento sbarchi, “sono migranti non rifugiati”
 
 
Atene, 04 ott 12:23 - (Agenzia Nova) - L’aumento degli sbarchi in Grecia riguarda migranti e non rifugiati, come già avvenuto nel 2015. Lo ha detto il primo ministro greco, Kyriakos Mitsotakis, intervenuto in parlamento. Il premier ha spiegato che la maggior parte delle persone che arrivano in Grecia sono migranti economici e non rifugiati. “Solo il 2 percento sono siriani”, ha detto Mitsotakis. Il capo di governo ha così risposto ad una interpellanza del leader del Movimento MeRA25, Yanis Varoufakis, sulla situazione nel campo di Moria nell’isola di Lesbo. Varoufakis ha chiesto al premier di informare il Parlamento se intende chiudere il campo di Moria e se "abolirà le frontiere interne che privano i migranti del diritto alla libera circolazione all'interno del paese". Inoltre, Mitsotakis ha affermato che la Grecia prevede di richiedere sanzioni agli Stati membri dell'Ue che rifiutano le quote di rifugiati.
  (segue) (Gra)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..