BUSINESS NEWS
 
Business news: Cina interessata ad investire nella regione autonoma del Kurdistan iracheno
 
 
Baghdad, 05 ott 21:00 - (Agenzia Nova) - La Cina è interessata ad investire nella regione autonoma del Kurdistan iracheno. È quanto emerge dall’incontro avvenuto a Erbil tra il premier del Kurdistan iracheno, Masrour Barzani, e il console Ni Ruchi. Lo riferisce l’emittente curda “Kurdistan 24”. Durante il colloquio, entrambe le parti hanno discusso in merito alle relazioni bilaterali tra la regione autonoma del Kurdistan e la Repubblica popolare cinese, in particolare per quanto riguarda economia e investimenti. Il console Ni ha espresso “il grande interesse" della Cina verso la regione curda, osservando che Pechino sta sollecitando le compagnie cinesi "investire nella regione in vari settori". Durante l’incontro il diplomatico ha inoltre confermato la cooperazione a livello universitario con l’apertura da parte dell’Università di Pechino un dipartimento di lingua curda e la rispettiva inaugurazione di un centro di lingua cinese presso l'Università di Salahuddin. Da parte sua, il primo ministro Barzani "ha ringraziato la Repubblica popolare cinese per l'interesse e la volontà di rafforzare la cooperazione con la regione autonoma del Kurdistan". La Cina ha aperto il suo consolato generale a Erbil il 30 dicembre 2014, nel pieno dell’avanzata dello Stato Islamico nel nord dell’Iraq. L’incontro tra Barzani e il console cinese giunge a una settimana dal viaggio a Pechino del premier del governo federale iracheno Adel Abdul Mahdi che ha visto la firma di ben otto accordi in campo economico. (Irb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..