MESSICO
Mostra l'articolo per intero...
 
Messico: si dimette magistrato della Corte Suprema, Eduardo Medina Mora (3)
 
 
Città del Messico, 04 ott 11:18 - (Agenzia Nova) - Le dimissioni di un magistrato sono un fatto inedito nella storia della Corte suprema, organo che deve la sua composizione attuale alla riforma del potere giudiziario del 1994. La rinuncia, come vuole l'ordinamento locale, è stata approvata dal capo dell'esecutivo e dovrà ora essere ratificata dal Senato con la maggioranza qualificata dei due terzi. Se dovesse essere accettato il passo indietro, si procederà alla nomina di un nuovo magistrato sulla base di una terna di nomi che il capo dello stato invierà sempre al Senato. (segue) (Mec)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..