IRAQ
Mostra l'articolo per intero...
 
Iraq: ambasciata d’Italia esprime “profonda preoccupazione” per violenza proteste (4)
 
 
Baghdad, 04 ott 10:36 - (Agenzia Nova) - Il Consiglio anti-corruzione in Iraq ha annunciato intanto il licenziamento di circa mille funzionari con l'accusa di appropriazione indebita e sperpero di denaro pubblico. Secondo una nota ufficiale, "il Consiglio supremo per la lotta alla corruzione ha disposto durante la riunione presieduta giovedì dal primo ministro Mahdi, che i funzionari licenziati non potranno ricoprire posizioni dirigenziali statali nel futuro". (segue) (Irb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..