UCRAINA
Mostra l'articolo per intero...
 
Ucraina: presidente Zelensky, firma "formula Steinmeier" non è tradimento (2)
 
 
Kiev, 04 ott 10:16 - (Agenzia Nova) - “Prima di tutto, nella formula non è previsto il riconoscimento da parte dell’Ucraina dell’annessione della Crimea alla Federazione Russa, tantomeno la rinuncia al Donbass”, ha rilevato Zelensky, aggiungendo che anche le elezioni nelle repubbliche separatiste “non si terranno sotto il mirino delle mitragliatrici”. “Questa formula vuol dire una sola cosa, e ciò determinare quando entrerà in vigore la legge sullo status speciale del Donbass. Di fatto, tutto ciò potrà avvenire solo dopo le elezioni locali, che si terranno in accordo con la Costituzione ucraina e le leggi nazionali, e dopo la pubblicazione di un rapporto dell’Osce che attesta lo svolgimento corretto delle operazioni di voto, nel rispetto degli standard democratici internazionali”, ha messo in luce Zelensky, ricordando che tutto questo “è semplicemente quanto concordato dall’Ucraina negli accordi di Minsk”. Kiev non ha in ogni caso siglato alcun accordo con le autoproclamate repubbliche di Luhansk e Donetsk. “Abbiamo inviato una lettera all’ambasciatore Osce Martin Sajdik, che conferma che tipo di accordo sia stato raggiunto sulla formula Steinmeier”, ha detto il presidente ucraino. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..