STATI UNITI
Mostra l'articolo per intero...
 
Stati Uniti: ex consigliere Papadopoulos a "La Verità", l'ex premier Renzi sarà travolto dal Russiagate (2)
 
 
Roma, 04 ott 08:45 - (Agenzia Nova) - "Ho capito subito che la Link non era un'università normale. Quando arrivai, assistetti a un meeting tra alcuni funzionari dell'intelligente italiana, membri dell'opposizione libica e Vincenzo Scotti (ex ministro degli Esteri e dell'Interno e oggi presidente della Link Campus). La spiegazione che mi diedi fu che ai tempi la situazione della Libia era molto particolare, e che per ragioni storiche e geografiche l'Italia aveva tutto l'interesse a favorire una stabilizzazione della situazione locale. A margine di quell'incontro, Scotti mi presentò Joseph Mifsud. L'impressione è che entrambi sapessero perfettamente chi fossi. La sera stessa, a cena, parlammo di due argomenti: il settore energetico e la campagna elettorale di Trump. Mifsud si vantò di conoscere numerosi leader europei e di essere bene inserito nel Dipartimento di Stato, e disse che avremmo dovuto rimanere in contatto". E così fu, in effetti. "Sinceramente dopo la 'vacanza' a Roma, pensavo che non l'avrei mai piu rivisto. Nonostante avessi specificato durante il nostro primo incontro che ero totalmente ignaro sulle questioni russe, ne tantomeno potevo vantare alcun collegamento con quel Paese, mentre ero a Londra Mifsud mi contattò proponendomi di incontrare la nipote di Vladimir Putin. Pensai subito che fosse una cosa impossibile, e mi rivolsi a Nagi Idris, il quale si mostrò felice di questo incontro e mi spinse a incontrare la donna. Sul perché Idris menti e organizzò con Mifsud un falso incontro con questa persona, questo è attualmente oggetto di un'indagine". (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..