ENERGIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Energia: Cina, nuovo giacimento di gas naturale scoperto nello Xinjiang (2)
 
 
Pechino, 04 ott 05:46 - (Agenzia Nova) - La compagnia petrolifera China Petrochemical, parte del Gruppo Sinopec, ha annunciato la scorsa settimana di aver completato un pozzo petrolifero di 8.588 metri nel bacino del Tarim, nella regione autonoma uigura dello Xinjiang, nel nord-ovest della Cina. Il pozzo è il più profondo realizzato in Asia. Secondo quanto riferito dagli ingegneri sul posto, poiché il giacimento di petrolio e gas di Shunbei è interrato a più di ottomila metri di profondità, è difficile da perforare a causa della complessa struttura geologica e delle alte temperature. China Petrochemical ha utilizzato sistemi per ridurre l'attrito, migliorare l'accuratezza e ottimizzare l'orbita del sistema di perforazione. Secondo quanto riportato dal "Quotidiano del Popolo" cinese, in termini di profondità, il pozzo cinese si classifica al secondo posto al mondo: il pozzo petrolifero più profondo del mondo si estende per 12.869 metri ed è situato nella Siberia settentrionale, in Russia. (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..