CINA-ITALIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Cina-Italia: ambasciatore cinese in Italia critica Pompeo e ribadisce impegno con governo italiano (4)
 
 
Roma, 02 ott 23:44 - (Agenzia Nova) - Sulla proprietà intellettuale "Pompeo diffama la Cina affermando che essa ruba i diritti degli altri paesi. In realtà, la Camera di Commercio degli Stati Uniti, nel report sugli indici sui diritti di proprietà intellettuale internazionali pubblicato lo scorso marzo, ha riportato che la Cina ha raggiunto importanti risultati nel law enforcement in ambito di brevetti", spiega Li. "La Camera di Commercio Sino-Europea, nel maggio scorso, ha evidenziato in una relazione che quasi il 60 per cento delle aziende europee presenti in Cina reputano che ci sia stato un evidente rafforzamento della tutela dei loro diritti di proprietà intellettuale", prosegue. "Vorremmo sottolineare che i risultati che sono oggi ragione di orgoglio per la Cina sono il frutto del duro lavoro e della sapienza che il popolo cinese ha ottenuto versando una goccia dopo l’altra di sudore. Al contrario, Pompeo ha detto, orgogliosamente, rivolgendosi a degli studenti che gli Stati Uniti 'ricercano l’onore del progresso', ma questo è invece frutto di 'bugie, inganni e furti'. Le bugie, però, rimangono sempre tali e non diventeranno mai realtà.
Speriamo che Pompeo ritrovi la ragione e gestisca al meglio gli affari del suo Paese e i propri. La Cina continuerà a sviluppare cooperazioni di mutuo vantaggio con tutti i Paesi, sulla base del rispetto reciproco. Su questo punto, speriamo che gli Stati Uniti possano fare altrettanto e siamo convinti che anche il governo e il popolo italiano lo apprezzerebbero molto", conclude l'ambasciatore. (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..