USA
 
Usa: amministrazione Trump vuole implementare raccolta Dna dei migranti
 
 
Washington, 02 ott 22:04 - (Agenzia Nova) - L'amministrazione Trump sta procedendo per implementare la raccolta del Dna dei migranti che sono stati arrestati dalle autorità per l'immigrazionedegli Stati Uniti: lo ha fatto sapere oggi, 2 ottobre, il dipartimento per la sicurezza interna (Dhs). La mossa, fatta in coordinamento con il dipartimento di Giustizia, arriva dopo mesi di battaglia contro l'immigrazione clandestina al confine meridionale e probabilmente sarà oggetto di cause giudiziarie da parte delle associazioni a difesa degli immigrati. Il Dhs si sta preparando ad attuare un programma che consentirà alle pattuglie di frontiera di raccogliere campioni di Dna da migranti arrestati, ha detto un alto funzionario del dipartimento. L'agenzia aveva già avviato un programma pilota, soprannominato Operation Double Helix, per gli agenti dell'immigrazione e controllo doganale (Ice) per determinare i legami familiari tra bambini e genitori in custodia. La nuova iniziativa, tuttavia, avrà "ampia applicabilità" su una "vasta popolazione" di migranti in custodia negli Stati Uniti, ha detto l'alto funzionario del Dhs. Il Dna verrà utilizzato non solo per determinare le connessioni materne e paterne, ma per "identificare" i migranti arrestati, ha aggiunto il funzionario.  (Was)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..