COREA DEL NORD
 
Corea del Nord: portavoce Onu, lancio missili balistici viola risoluzioni Consiglio di sicurezza
 
 
New York, 02 ott 19:59 - (Agenzia Nova) - L'ultimo lancio di missili balistici condotto dalla Corea del Nord costituisce una violazione delle risoluzioni del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Lo ha detto il portavoce delle Nazioni Unite, Stephane Dujarric, in una conferenza stampa tenuta oggi a New York. “Il lancio di un missile balistico è un'altra violazione delle risoluzioni del Consiglio di sicurezza”, ha detto Dujarric, definendo il lancio “molto preoccupante”. Nelle prime ore di questa mattina la Corea del Nord ha effettuato un nuovo test di missili balistici a corto raggio. A lanciare l’allarme sono stati il ministero della Difesa sudcoreano e la Guardia costiera del Giappone. Secondo le prime informazioni fornite dallo Stato maggiore congiunto della Corea del Sud, un proiettile non identificato è stato lanciato da un sito nei pressi di Wonsan, nella provincia nordcoreana di Kangwon, lungo la costa orientale del paese. Secondo il governo giapponese, un secondo missile – forse un missile balistico lanciato da sottomarino (Slbm) – è stato lanciato dalla Corea del Nord, e si è inabissato nella Zona economica esclusiva del Giappone al largo della prefettura di Shimane. Poche ore prima del lancio dei missili, Pyongyang aveva annunciato l’organizzazione di colloqui di lavoro con gli Stati Uniti il prossimo fine settimana. L’annuncio dei colloqui di lavoro con gli Usa, fissati per sabato, aveva riacceso le aspettative per la ripresa dei negoziati sulla denuclearizzazione. (Was)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..