IRAQ
Mostra l'articolo per intero...
 
Iraq: proteste a Baghdad e città meridionali mettono a rischio la tenuta dell’esecutivo (3)
 
 
Baghdad, 02 ott 18:14 - (Agenzia Nova) - Le manifestazioni organizzate in questi due giorni non stanno coinvolgendo grandi masse di persone, come avvenuto lo scorso anno nel sud dell’Iraq. Al momento i numeri parlano di circa 3mila persone scese per le strade di Baghdad e alcune centinaia nelle altre città del paese. Tuttavia, il clima di tensione potrebbe spingere ad un aumento della partecipazione, soprattutto in caso di nuove vittime. I ministeri della Sanità e dell’Interno hanno confermato finora la morte di tre persone nelle manifestazioni di ieri, di cui una persona deceduta oggi per le ferite riportate. Tra i 286 feriti registrati dalle autorità irachene, almeno 40 sarebbero poliziotti. Tuttavia sui social media diversi attivisti parlano di almeno 20 morti. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..