PERù
Mostra l'articolo per intero...
 
Perù: scandalo Odebrecht, magistrati peruviani in Brasile per interrogatori (4)
 
 
Lima, 02 ott 17:54 - (Agenzia Nova) - L'interrogatorio si svolge nel pieno della crisi istituzionale in corso in Perù, provocata dalla decisione del presidente Martin Vizcarra di sciogliere il parlamento, dopo che il Congresso ha di fatto ignorato la questione di fiducia posta dal governo per modificare le regole di selezione dei membri del Tribunale costituzionale, approvando una delle nomine. Secondo quanto dichiarato dall’ex procuratore anticorruzione peruviano Julio Arbizu, i membri del Congresso monocamerale del Perù perderanno l’immunità parlamentare dopo 30 giorni dalla cessazione delle loro funzioni, secondo quanto stabilisce la Costituzione. L’ex procuratore ha citato l’articolo 93 della Costituzione, secondo cui “i deputati non possono essere processati né arrestati senza previa autorizzazione del Congresso o della Commissione permanente, fino a un mese dopo la cessazione delle loro funzioni”. (segue) (Mec)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..