MIGRANTI
Mostra l'articolo per intero...
 
Migranti: Grecia, inviate nuove navi per pattugliamento acque nell’Egeo orientale
 
 
Atene, 02 ott 17:42 - (Agenzia Nova) - La Grecia ha dislocato dozzine di navi tra quelle della Marina militare e della Guardia costiera nell'Egeo orientale nel tentativo di gestire i flussi migratori dalla costa turca. Secondo un rapporto dell’emittente televisiva “Skai”, almeno 21 nuovi mezzi sono stati assegnati per potenziare l'attuale flotta di 40 navi che monitorano la regione. Il governo greco sta inoltre pianificando di aprire la procedura di offerta per l'acquisto di un sistema di sorveglianza delle frontiere marittime all'avanguardia. Questo sarebbe dotato di telecamere e radar speciali in grado di rilevare anche le navi più piccole di soli due metri di lunghezza su una distanza di 50 miglia nautiche e dovrebbe essere reso disponibile nell'Egeo orientale e a Creta. (segue) (Gra)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..