UE
Mostra l'articolo per intero...
 
Ue: commissario designato Reynders, meccanismo per stato di diritto (2)
 
 
Bruxelles, 02 ott 16:37 - (Agenzia Nova) - In merito alle procedure dell'articolo 7 verso Polonia e Ungheria, "porteremo avanti quelle procedure", ha detto Reynders che, parlando degli strumenti a disposizione per far valere lo stato di diritto, "sono possibili anche procedure di infrazione davanti alla Corte di giustizia. E poi c'è la capacità di tentare di dialogare con i paesi interessati. Io cercherò di farlo", ha spiegato. "Mi recherò nei diversi paesi interessati fin dall'inizio del mio mandato perché possiamo utilizzare strumenti come la Commissione di Venezia e il Greco, per fare veicolare proposte di adeguamento delle normative. Ma quello che spero è che non si debbano più condurre procedure art.7 perché avremo soddisfazione dalle risposte dei paesi", ha aggiunto. (segue) (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..