MESSICO
Mostra l'articolo per intero...
 
Messico: alto commissario Onu chiede maggiore sostegno per assistere richiedenti asilo e rifugiati (6)
 
 
Città del Messico , 02 ott 15:28 - (Agenzia Nova) - La Commissione messicana di sostegno ai rifugiati (Comar), si legge, ha compiuto progressi per accelerare il processo di esame delle domande di asilo, tuttavia i richiedenti sono ancora costretti ad attendere mesi prima di ottenere i necessari documenti che danno loro accesso al mercato del lavoro e, spesso, anche ai servizi sociali. “L’Unhcr è impegnato a rafforzare la capacità dei sistemi di asilo e di accoglienza al fine di sostenere la risposta del Messico alla sfida di proteggere e assistere il crescente numero di richiedenti asilo e rifugiati”, ha dichiarato Filippo Grandi. “Tale sostegno richiede anche un rinnovato impegno da parte del governo messicano ad aumentare le risorse destinate alla Comar nel budget nazionale, per permettere loro di diventare maggiormente reattivi ed efficaci”. Durante la tappa a Tapachula, l’Alto commissario ha inaugurato due nuovi centri di registrazione gestiti da Comar e Ret, partner dell’Unhcr. (segue) (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..