SPECIALE INFRASTRUTTURE
 
Speciale infrastrutture: fondo russo Rdif e saudita Sabic al lavoro per sviluppo progetti petrolchimici
 
 
Mosca, 02 ott 17:15 - (Agenzia Nova) - Il Fondo per gli investimenti diretti della Federazione Russa (Rdif) e la società petrolchimica saudita Sabic hanno in programma di attuare numerosi progetti in Russia. Lo ha dichiarato l’amministratore delegato dell’Rdif Kirill Dmitriev parlando alla Settimana dell’energia russa che ha preso il via oggi a Mosca. Il funzionario russo ha ricordato che in questi anni la Russia è riuscita a rafforzare la sua cooperazione con l'Arabia Saudita grazie al lavoro congiunto sull'accordo tra i paesi Opec e produttori al di fuori del Cartello per il taglio della produzione petrolifera. "Insieme a Saudi Aramco, stiamo investendo nella società Novamet, che fornirà anche prodotti per la compagnia saudita, mentre con Mubadala Petroleum, stiamo investendo nella settore petrolifero russo. Abbiamo in programma di portare avanti molti progetti petrolchimici in Russia insieme a Sabic”, ha dichiarato Dmitriev. Il Fondo per gli investimenti diretti russo ha già una partnership con il Fondo per gli investimenti pubblici saudita (Pif) e l’Autorità generale per gli investimenti dell’Arabia Saudita (Sagia). (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..