CIPRO
Mostra l'articolo per intero...
 
Cipro: presidente Anastasiades, Akinci ha cambiato idea su termini per ripresa negoziati (3)
 
 
Nicosia, 02 ott 15:48 - (Agenzia Nova) - I recenti sforzi per la ripresa dei negoziati sulla questione cipriota stanno fornendo un “barlume di speranza”. Lo ha detto il presidente cipriota, Nicos Anastasiades, durante il suo intervento all'Assemblea generale delle Nazioni Unite. Anastasiades ha risposto sullo stesso palco alle affermazioni del presidente turco Recep Tayyip Erdogan che ha accusato i greco-ciprioti di ”avere cattive intenzioni” sul problema di Cipro. Secondo Anastasiades, Cipro è stata in prima linea per altre iniziative volte a stabilire condizioni di pace e stabilità nella regione, sottolineando che negli ultimi 45 anni "stiamo intraprendendo le stesse iniziative positive per porre fine allo status quo inaccettabile e raggiungere una pace duratura e stabilità nella mia patria”. Il capo di Stato cipriota ha quindi rilevato che nonostante, “l’impegno costruttivo” suo e dei suoi predecessori verso un accordo, “Cipro rimane l'ultimo paese diviso in Europa”, ha detto. Anastasiades ha rimarcato che l'Onu e la missione dei buoni uffici del segretario generale "è l'unica strada percorribile per noi". (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..