TUNISIA
 
Tunisia: ministro Giustizia su caso Karoui, fiducia nelle istituzioni giudiziarie del paese
 
 
Tunisi, 02 ott 14:53 - (Agenzia Nova) - Il ministero della Giustizia della Tunisia “rappresenta il potere esecutivo e non ha alcuna competenza” in merito al caso del candidato alla presidenza Nabil Karoui che si trova in carcere dal 23 agosto con le accuse di corruzione e riciclaggio di denaro. Lo ha dichiarato il ministro della Giustizia tunisino, Karim Jamoussi, in una dichiarazione rilasciata ai media tunisini. Il ministro ha spiegato di non conoscere il contenuto specifico del caso riguardante Karoui, ribadendo la sua giustizia nelle istituzioni giudiziarie del paese. La Corte d'appello di Tunisi ha respinto ieri la nuova richiesta di liberazione di Karoui, proprietario dell'emittente televisiva "Nessma", dichiarandosi non competente sul caso. Leader del partito politico di recente costituzione Qalb Tounes (cuore della Tunisia), Karoui era stato arrestato lo scorso 23 agosto nei pressi di un casello autostradale con l'accusa di frode fiscale e riciclaggio di denaro. Nonostante la sua permanenza in carcere è riuscito ad ottenere al primo turno delle elezioni presidenziali il 15,53 per cento dei voti, giungendo secondo dietro al costituzionalista Kais Saied.
(Tut)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..